Thread Rating:
  • 0 Vote(s) - 0 Average
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Guida italiana ufficiale v1.2.1
#1
Video guida alla configurazione (in inglese)



La seguente guida è molto dettagliata e lunga da leggere, avih ha creato una guida rapida (in inglese) molto più corta che potete trovare qui. Se dopo averla letta doveste avere ancora dubbi o se volete capire meglio a cosa serve ogni opzione, leggete la guida lunga Smile

In questa guida proverò a spiegare come configurare al meglio PCSX2 e proverò a dare alcuni consigli su come far funzionare i giochi. Tutto questo in alcuni passi:

1) Scaricate il nuovo PCSX2 v1.2.1 da QUI.
2) PCSX2 è disponibile in 3 forme: installazione completa, installazione web e binari. L'installazione completa comprende le DirectX, l'installazione web permette di scaricarle da internet, se necessario e i binari comprendono solo il programma con i plugin. Scaricate quella che preferite e in caso di dubbi scegliete l'installazione completa.
3) Eseguite l'installazione (se avete scelto questa modalità) oppure se avete scaricato i binari, aprite l'archivio ed estraete il suo contenuto in una cartella. (es. C:\PCSX2)
4) Eseguite il file pcsx2-r5875 presente nella cartella dove sono stati installati o estratti i files.

Per gli utenti Linux
Scaricate i binari da qui o i sorgenti da Github. Per compilare i sorgenti, seguite le istruzioni della Guida all'installazione per Linux.
Avrete bisogno dei seguenti pacchetti installati: libaio-dev, libasound2-dev, libbz2-dev, libcg, libcggl, libegl1-mesa-dev, libglew-dev, libgtk2.0-dev, libjpeg-dev, libsdl1.2-dev, libsoundtouch-dev, libsparsehash-dev, libwxbase2.8-dev, libwxgtk2.8-dev, nvidia-cg-dev, nvidia-cg-toolkit, portaudio19-dev, zlib1g-dev.

I plugin disponibili per Linux comprendono: ZZOgl-pg (oppure ZZOgl), GSdx OpenGL/SDL, SPU2-X, ZeroSPU2, OnePad, Linuz Iso, EFP Iso e EFP Polling.


Indice
  1. Configurazione dei plugin
  2. Configurazione del BIOS
  3. Configurazione del processore
  4. Configurazioni varie
  5. Configurazione delle scorciatoie da tastiera

Configurazione di PCSX2


PCSX2 ha un assistente di configurazione iniziale che vi aiuterà a configurarlo in maniera semplice, quindi procederemo prima con questo.

Nella prima schermata, vi verrà chiesto di specificare la lingua.

Nel primo menù, scegliete semplicemente la vostra lingua.

PCSX2 salverà automaticamente tutte le impostazioni, le memory card e i nuovi file in generale, nella cartella Documenti se avete usato l'installazione completa o quella web, oppure nella stessa cartella dove è presente il file pcsx2-r5875.exe se avete usato i binari.

Nella seconda schermata potete scegliere quali plugins usare. I plugin predefiniti sono quelli con la maggiore compatibilità e di solito sono anche i più veloci, quindi cambiateli solo se siete veramente sicuri di quello che state facendo.
Qui potete specificare, se volete, una cartella differente per i plugin da usare, togliendo la spunta da 'Usa l'impostazione predefinita' e scegliendo una cartella dopo aver cliccato su Sfoglia. 'Apri in Explorer' apre semplicemente una finestra di Esplora Risorse nella cartella specificata.

Nella terza schermata, vi verrà chiesto di selezionare l'immagine del BIOS dalla lista. Se la lista è vuota, dovete copiare i file del BIOS nella cartella indicata subito sotto, oppure cambiare la cartella scegliendo quella che contiene l'immagine del BIOS. Per maggiori informazioni sul BIOS, controllate la sezione Configurazione del BIOS di questa guida. Se non avete BIOS disponibili, non potrete usare PCSX2. Cliccate su Fine per uscire dalla configurazione del primo avvio.


Questa è la finestra principale di PCSX2. Da qui potete cambiare le configurazioni o i plugin usati da PCSX2 come meglio credete.
Cominceremo con il configurare i nostri plugin dopodiché passeremo alla Configurazione del processore
Andate in Configurazione =>Selettore Plugin/BIOS per selezionare e configurare i plugin che verranno usati da PCSX2. Vedrete una schermata come questa(cliccare per ingrandire):

[Image: attachment.php?aid=30180]


Sono presenti 3 schede: Plugin, BIOS e Cartelle.

Scheda Plugin del Selettore Plugin/BIOS:


Prima di tutto, potete togliere la spunta da 'Usa l'impostazione predefinita' in basso e scegliere una cartella cliccando su Sfoglia. Questa è la cartella dalla quale PCSX2 carica i suoi plugin.
Sulla sinistra potete vedere il componente che ogni plugin emula (GS, PAD, SPU2 ecc.), al centro i menù di scelta del plugin, e a destra c'è il pulsante Configura che aprirà la finestra di configurazione relativa al plugin selezionato.
Ogni volta che scegliete un altro plugin, dovrete cliccare su 'Applica' in modo che l'emulatore carichi il nuovo plugin e renda disponibile il relativo pulsante Configura.

Adesso passiamo alla configurazione dei plugin:

Video:



Innanzitutto, dovete controllare quale versione dei pixel shaders e delle DirectX (su Windows) sono supportate dalla vostra scheda video. Potete farlo qui.

Per il momento, potrete usare 3 plugin grafici: GSdx v0.1.16, ZeroGS v0.97.1 e GSnull driver v0.1.0.

GSdx v0.1.16 è un plugin DirectX 9 e DirectX 10/11 creato da Gabest, che di recente è stato parecchio migliorato sia nella velocità che nella qualità dell'immagine. Per funzionare richiede i pixel shaders 2, l'estensione SSE2 e con Vista/Windows 7/8 una scheda grafica compatibile DirectX 10 per funzionare in modalità DirectX10/11.

ZeroGS è un plugin molto datato che non viene più sviluppato ormai da anni. Sono pochissimi i giochi che funzionano meglio con questo plugin piuttosto che con GSdx; provatelo come ultima spiaggia.

GSnull è, come suggerisce il nome, un "finto" plugin grafico che non mostra alcun tipo di immagine. Viene usato dagli sviluppatori per scopi di debug.


Selezionare GSdx v0.1.16 e premere il pulsante Configura.

  • GSdx è disponibile in 5 versioni: SSE2, SSSE3, SSE4.1, AVX e AVX2. Utilizzate il set di istruzioni più alto che potete ma solo SE supportato dal vostro processore in modo da ottenere le migliori prestazioni. L'ordine dei set di istruzioni dal più lento al più veloce è questo: SSE2, SSSE3, SSE4.1, AVX e AVX2. Le nuove istruzioni AVX e AVX2 permettono un minimo aumento di prestazioni solo con i renderer di tipo software di GSdx e non con quelli di tipo hardware. Nota per i possessori di processori AMD: NON confondete SSE3 con SSSE3 (c'è una S in più) e SSE4A con SSE4.1; questi set di istruzioni sono completamente diversi e NON sono supportati. In questo caso usate la versione SSE2.
    Processori con supporto SSE2: Controllare qui
    Processori con supporto SSSE3: Controllare qui
    Processori con supporto SSE4.1: serie Intel Core 2 Duo Penryn (modelli E7xxx,E8xxx e Q9xxx), Intel Corei3, Intel Corei5, Intel Corei7, AMD Bulldozer/Bobcat
    Processori con supporto AVX: Controllare qui
    Processori con supporto AVX2: Controllare qui

  • Per utilizzare la modalità DirectX10/11, avrete bisogno di Windows Vista o Windows 7/8 con una scheda grafica compatibile DirectX10/11 (controllate il link precedente)

  • Per il momento le modalità DirectX10 e DirectX11 sono identiche sia in termini di velocità che di compatibilità. L'unica differenza è che se avete una scheda grafica con supporto fino a DirectX10 vedrete solo la prima modalità, mentre se ne avete una con supporto fino a DirectX11 vedrete solo la seconda.

  • Adapter: Qui potete scegliere la scheda grafica da utilizzare. La scelta si rivela molto utile per quei computer dotati di una scheda grafica dedicata e di una integrata, dando la possibilità di selezionare quella dedicata che è molto più veloce.

  • Renderer: Qui potete scegliere in che modo le immagini verranno elaborate.

    Selezionando "Direct3D9 (Hardware)", Gsdx userà tutte le capacità Direct3D della vostra scheda grafica, aumentando significativamente le prestazioni.

    Selezionando "Direct3D10/11 (Hardware)" (utilizzabile solo su Vista/Windows 7/8 con una scheda grafica DX10/11), ,GSdx userà la modalità Direct3D10/11 che di solito è la più veloce e talvolta persino la più compatibile. Altamente consigliata, se supportata dal sistema.

    Selezionando "Direct3D9/10/11 (software)", GSdx userà il suo programma di elaborazione che quindi non impegnerà la vostra scheda grafica, ma il processore. In questo modo la velocità di emulazione si riduce notevolmente, ma si ottiene la massima compatibilità. Questa modalità è consigliata se riscontrate problemi con quella Direct3D (Hardware).

    Selezionando "OpenGL (hardware)", GSdx userà il motore OpenGL che al momento è un equivalente più lento dei renderer DirectX e con un livello di compatibilità simile o peggiore. E' la scelta migliore per gli utenti Linux.

    Selezionando "OpenGL (software)", GSdx userà il motore OpenGL in modalità software, con le stesse caratteristiche descritte sopra.

    Selezionando "Direct3D9 (null)", "Direct3D10/11 (null)", "Null (software)" o "Null (null)" il plugin semplicemente non elaborerà le immagini, non producendo così nessun output sullo schermo. Da usare solo se volete ad esempio, ascoltare un po' di musica, dal momento che con questa modalità la velocità di emulazione subirà un aumento consistente.

  • Interlacing: Qui potete scegliere tra None, Auto e altre 6 modalità di interlacciamento, utilizzate per rimuovere l'effetto "a righe" dello schermo. Consigliamo di lasciare su Auto per la maggior parte dei giochi
    Tra le parentesi potete controllare che tipo di effetto o di svantaggio (ad esempio il dimezzamento degli FPS nel caso del deinterlacciamento Blend) otterreste con ciascuna modalità.
    Potete cambiare le modalità durante il gioco premendo F5.

    Sottosezione Scaling:

    Disponibile solo se è stata selezionata una delle modalità Hardware nella sezione Renderer. Qui potete modificare varie impostazioni per migliorare la qualità dell'immagine aumentando la risoluzione delle textures o applicando dei filtri. Ricordate che cambiare la risoluzione nativa dei giochi può creare dei difetti nell'immagine (dai soliti difetti molto piccoli, fino ad alcuni più evidenti in casi rari).

    D3D internal resolution: Qui potete scegliere l'esatta risoluzione con cui emulare il gioco!
    In questo modo, se il vostro pc è abbastanza potente (specialmente la scheda grafica), potrete giocare ai vostri giochi ps2 preferiti a risoluzioni molto più alte, rendendo le immagini più nitide e dettagliate.
    Più è alta la risoluzione, più risorse dovrà utilizzare il plugin, rendendo così l'emulazione molto più lenta.

  • Original PS2 Resolution - Native: Scegliendo questa opzione, il plugin userà la risoluzione originale della ps2 (Le opzioni Custom Resolution e Scaling saranno disabilitate)

  • Scaling: Scegliete Custom per impostare una risoluzione personalizzata dalle caselle sottostanti (Custom resolution). Impostandola a 2x-6x moltiplicherete la risoluzione interna del gioco per questo valore. Quindi se la risoluzione originale di un gioco è 640x320, impostando questa opzione a 3x, il gioco verrà emulato a 1920x960 (il triplo della risoluzione originale). In questo modo vengono evitati alcuni problemi di ridimensionamento che sarebbero presenti se si impostasse una risoluzione personalizzata nelle caselle sottostanti.
    Al momento, la maggior parte dei giochi e delle schede grafiche possono scalare la risoluzione a 2x o 3x senza problemi, mentre si ottengono evidenti degradi nelle prestazioni usando le modalità più elevate.

  • Custom Resolution: Quando l'opzione Scaling è impostata su Custom, qui potrete scegliere liberamente la risoluzione con cui emulare il gioco.

    Enable Shade Boost

    Selezionando questa opzione sarà disponibile una nuova finestra di impostazioni accessibile dal pulsante 'Settings' a destra. Cliccando su 'Settings' si potranno modificare i parametri di luminosità, constrasto e saturazione dell'immagine. Cliccando sul pulsante Reset in basso a sinistra si riportano le levette alle posizioni iniziali.

    Enable FXAA:

    Abilitando questa opzione GSdx applicherà l'algoritmo di anti-aliasing FXAA per migliorare la qualità grafica dei giochi a costo di una leggera (solitamente) diminuzione di velocità. Potete abilitare o disabilitare FXAA premendo il tasto Pagina Su.

    Enable FX Shader:

    A partire dalla versione 1.2.0, PCSX2 è in grado di utilizzare shader esterni per aggiungere effetti e miglioramenti grafici. PCSX2 contiene già 4 shader scanline semplici (che potete cambiare premendo F7). E' disponibile sul nostro forum un insieme di shader molto più ricco creato da Asmodean. Il file, che potete scaricare QUI, comprende i seguenti effetti: UHQ FXAA, Bilinear FS Filtering, Bicubic FS Filtering, Gaussian FS Filtering, High Quality Blended Bloom, Per-Channel Gamma Correction, Scene Tone Mapping, RGB Colour Correction, S-Curve Contrast Enhancement, Texture, Sharpening, Pixel Vibrance, Post-Complement Colour Grading, Cel Shading, Scanline Emulation, Vignette e Subpixel Dithering. Una volta scaricato, estraete i file PCSX2Fx_Settings.txt e shader.fx nella cartella dove è presente il file pcsx2-r5875.exe. Potete cambiare le impostazioni degli shader aprendo il file PCSX2Fx_Settings.txt, seguendo le istruzioni all'interno e salvando il file una volta apportate le vostre modifiche. Questo file è da utilizzare con cautela perché impostando valori alti per gli effetti si otterranno sensibili diminuzioni di prestazioni. E' possibile usare shader esterni anche con il renderer GSdx (software) e questo è il modo migliore per ottenere una buona qualità video in questa modalità. Potete abilitare e disabilitare l'utilizzo degli shader esterni durante il gioco premendo il tasto Home (quello con sopra una casetta o una freccia obliqua rivolta in alto a sinistra).


    Sottosezione Hardware mode:

    Disponibile solo se è stata selezionata una delle modalità Hardware nella sezione Renderer. Qui potete modificare varie impostazioni per aumentare le prestazioni o migliorare la qualità dell'immagine.

  • Texture filtering: Questa casella possiede 3 stati. Selezionata, disabliltata e non selezionata.
    Se selezionata, sia le immagini in 2D che in 3D verranno filtrate con un filtro bilineare.
    Se disabilitata (grigia), verrà applicato lo stesso filtro usato dalla PS2. Questa è l'impostazione consigliata.
    Se non selezionata, il filtro bilineare viene completamente disattivato. La qualità dell'immagine peggiora, ma può essere un'opzione utile su alcune schede grafiche particolarmente lente.

  • Logarithmic Z: Questa opzione può essere utile quando alcuni degli elementi grafici di un gioco, vengono visualizzati come "trasparenti". Può essere modificata solo con schede grafiche che NON supportano uno Z-buffer a 32bit.

  • Allow 8-bit textures: Usa delle "palletized textures" più efficenti, riducendo il quantitativo di RAM video richiesta. D'altra parte aumenta il carico di elaborazione e può causare difetti grafici. Si consiglia di provare sia con questa opzione abilitata, sia disabilitata e vedere quale delle due fornisce le prestazioni migliori.

  • Alpha Correction (FBA): (solo modalità DX9) Lasciate questa opzione attiva perchè risolve alcuni problemi di fusione della modalità DX9. Può anche causare qualche problema.

    Sottosezione Hacks:

    Selezionare Enable HW Hacks per attivare le opzioni descritte di seguito. Cliccare sul pulsante 'Configure' per selezionare le opzioni da abilitare.
    Queste impostazioni sono RISERVATE agli utenti esperti che sanno ciò che fanno. Possono cusare e CAUSERANNO evidenti problemi se usate con giochi che non ne hanno bisogno! (funziona solo nelle modalità hardware).

  • MSAA: Aggiunge un Anti-Aliasing del livello specificato a tutte le componenti dell'immagine elaborata. Richiede molta memoria alla scheda grafica e potrebbe mandare in errore PCSX2 qualora non ci fosse sufficiente RAM. Per maggiori informazioni, leggere la descrizione nel riquadro a destra.

  • Skipdraw: Salta del tutto l'elaborazione di alcuni elementi grafici in base alla possibilità che questi diano problemi. Specificate quanti elementi dovrebbero essere saltati dopo il primo che si riveli problematico. Provate prima valori più bassi come 1-3 e poi passate a quelli più alti (più alto è il numero, maggiori sono le probabilità che alcuni elementi o effetti manchino o vengano visualizzati male). Questo hack può anche provocare sporadici aumenti di prestazioni!

  • Alpha Hack: Provatela se il vostro gioco ha problemi con gli effetti tipo nebbia o con le ombre. In generale, provatela perché potrebbe risolvere i difetti grafici.

  • Half-pixel Offset: Questo hack aggiunge una distanza di compensazione riducendo alcuni problemi comuni del riscalamento. Usatela quando gli effetti di sfocatura o alone appaiono spostati in alto a sinistra rispetto a dove dovrebbero essere.

  • Sprite: Leggete la descrizione nel riquadro a destra per maggiori informazioni.

  • WildArmsOffset: Opzione utile a parecchi giochi. Leggete la descrizione nel riquadro a destra per maggiori informazioni.

  • Aggressive-CRC: Leggete la descrizione nel riquadro a destra per maggiori informazioni.

  • Alpha Stencil: Leggete la descrizione nel riquadro a destra per maggiori informazioni.

  • Nvidia Hack: Provate questa opzione se avete una scheda grafica Nvidia, avete attivato lo scaling e notate strane deformazioni dell'immagine.

  • Disable CRCs: Disattiva tutte le impostazioni di GSdx specifiche per alcuni giochi. Selezionando questa opzione, di solito si hanno più problemi anche se con giochi come Shadow of the Colossus, potreste volerla attivare.

  • TC Offset X/Y: Come spiegato nella descrizione, queste impostazioni possono risolvere problemi di disallineamento quando si uso lo scaling. Nella descrizione potete trovare dei valori di esempio che vanno bene per Persona 3, Haunting Ground e Zenosaga. Potete usare gli stessi valori per il gioco che vi da problemi oppure provarne altri.


    Sottosezione Software mode:

    Disponibile solo se è stata selezionata una delle modalità Software nella sezione Renderer. Qui potrete decidere quanti processi verranno utilizzati nell'elaborazione e attivare/disattivare l'AA software.

  • Extra Rendering threads: Questa opzione è disponibile soltanto quando viene scelta una modalità di elaborazione software. Qui potete specificare il numero di processi che Gsdx utilizzerà durante l'elaborazione delle immagini, in modo da sfruttare a pieno tutti processori che avete; ad esempio impostatela su 3 per i processori quad core. Tale opzione aumenta in maniera significativa la velocità di emulazione con sistemi multi-processore di almeno 2 core.

  • Edge anti-aliasing (AA1): Questa opzione è disponibile soltanto quando viene scelta una modalità di elaborazione software. Se selezionata, il plugin tenterà di usare una forma di anti-aliasing sul gioco migliorandone la grafica. Da usare con cautela; è ancora abbastanza sperimentale al momento.


  • Movie Capture: Questa è una funzione nascosta(Tongue). Premendo F12 durante l'utilizzo di PCSX2 con Gsdx, apparirà una finestra. Nel primo campo dovrete inserire il percorso della cartella dove sarà salvato il video seguito ovviamente dal nome del file. Nel secondo campo potete scegliere un codec di compressione come x264vfw, oppure "Uncompressed" se non volete comprimere il video. Se segliete un codec di compressione, potrete modificarne le impostazioni cliccando sul pulsante "Config". Saranno disponibili solo i codec già installati sul vostro PC.
    Premete F12 due volte, in qualsiasi momento, per fermare la registrazione. Il video registrato sarà velocizzato automaticamente del 100% per una migliore visione. Smile Se state usando il plugin audio SPU2-X, l'audio verrà salvato con il nome recording.wav nella cartella dove è presente il file pcsx2-r5875.exe.

  • Premete Ok per salvare i cambiamenti o Cancel per tornare alla finestra Configurazione.

Selezionate ZeroGS v0.97.1 e premete il pulsante Configura.

  • ZeroGS è un plugin basato sulle DirectX 9, creato da ZeroFrog e mirato alle schede grafiche con supporto ai pixel shaders 2.0 o superiori. Come specificato in precedenza se la vostra scheda grafica non possiede queste caratteristiche otterete il messaggio d'errore: "Error opening gs plugin" e pcsx2 verrà chiuso.

  • Interlace Enable: Quando questa opzione è abilitata verranno risolti alcuni problemi di interlacciamento (righe nelle immagini) anche se alcuni giochi si vedono meglio con questa opzione disabilitata. Potete abilitare/disabilitare questa opzione durante il gioco premendo il tasto "F5".

  • Bilinear Filtering: Quando questa opzione è abilitata il plugin filtrerà le immagini, raffinandone i bordi. Questo di solito provoca un drastico abbassamento del numero di FPS tranne nel caso in cui possediate una scheda grafica molto potente. Potete abilitare/disabilitare questa opzione durante il gioco tenendo premuto il tasto "Maiusc" (Shift) e premendo "F5". Ci sono 2 tipi di modalità per il filtro bilineare: normal bf e forced bf. A volte i giochi fanno elaborare al plugin le immagini con il "campionamento a punto" anzichè "a linea". In modalità normal bf, ZeroGS seguirà le istruzioni del gioco. In modalità forced bf, elaborerà tutte le immagini tramite il filtro bilineare. La modalità forced bf può provocare, in alcuni giochi, artefatti grafici indesiderati ai bordi delle immagini, quindi usatela con cautela. Comunque, nella maggior parte dei casi, la modalità forced bf rende le scene più limpide.

  • Anti-aliasing: Qui potete scegliere il livello di anti-aliasing desiderato, in modo da rendere le immagini più pulite. Potete abilitare/disabilitare questa opzione durante il gioco premendo il tasto "F6". Questo potrebbe ridurre la velocità di emulazione.

    None: Non utilizzerà alcun livello di anti-aliasing
    2x: Utilizzerà l'anti-aliasing a 2X
    4x: Utilizzerà l'anti-aliasing a 4X
    8x: Utilizzerà l'anti-aliasing a 8X
    16x: Utilizzerà l'anti-aliasing a 16X

  • Wireframe rendering: Quando questa opzione è abilitata il plugin elaborerà le immagini in "wireframe", quindi vedrete solo alcuni lati di poligoni qua e là Wink
    Potete abilitare/disabilitare questa opzione durante il gioco tenendo premendo il tasto "F7".

  • Capture avi: Potete registrare un video della vostra partita proprio come nel caso del plugin GSdx. Premete "F12" ed apparirà una finestra per la scelta del codec. Per il momento è possibile utilizzare soltanto la compressione in XviD; gli altri codec manderanno in crash il plugin. Dopo averlo selezionato, potete configurare il codec premendo il pulsante configure. Premete Ok e la registrazione inizierà. Premete nuovamente "F12" per fermarla. Il video sarà salvato nella cartella di Pcsx2 come "zerogs.avi"

  • Save snapshots as BMPs (il formato predefinito è JPG): Come si capisce, quando questa opzione è abilitata le immagini catturate dallo schermo con il tasto "F8" saranno salvate come file BMP (Bitmap) e non come JPG come avviene normalmente. Le immagini che catturerete con "F8" saranno salvate nella cartella /snaps di pcsx2.

  • Fullscreen: Molto semplicemente, se questa opzione è abilitata il video verrà mostrato a tutto schermo invece che in una finestra. Se questa opzione è disabilitata e state già giocando, tenendo premuto "alt" e premendo "invio" attiverete la modalità a tutto schermo.

  • Widescreen: Alcuni giochi supportano la modalità wide screen. Attivando questa opzione, ZeroGS ridimensionerà automaticamente la finestra, portandola alla proporzione 16:9.

  • Default Window Size: Potete impostare le dimensioni predefinite della finestra del gioco mostrata da ZeroGS. Le opzioni sono le varie risoluzioni a cui la finestra sarà ridimensionata, scegliete quella che credete migliore sapendo che non influenzerà la velocità.

  • Tenendo premuto il tasto "Maiusc" e premendo "F7" abiliterete/disabiliterete le informazioni sui Fotogrammi al Secondo nella finestra di zeroGS.

Opzioni avanzate di ZeroGS

  • ZeroGS dispone di un paio di opzioni extra, per poter modificare manualmente le sue varie impostazioni. Alcune volte i giochi utilizzano il Sintetizzatore Grafico in modi imprevisti e alcune volte è impossibile per ZeroGS stabilire in che modo, di preciso debba emulare la grafica. Alcune opzioni possono trasformare un gioco, da un'insieme di schifezze a 2 fotogrammi al secondo, in ciò che il gioco dovrebbe essere sulla ps2 a 60 fotogrammi al secondo.

  • Se un particolare set di opzioni funziona bene per un particolare gioco, allora queste opzioni possone essere salvate nel file di patch del gioco in modo da essere applicate ogni volta che il gioco viene caricato. Ciò è utile quando volete che queste opzioni siano abilitate solo per quel particolare gioco in modo da non influenzare gli altri.

  • Ogni set di opzioni in ZeroGS ha un identificativo unico. Per ottenerlo, andate nella finestra di configurazione di ZeroGS, impostate le opzioni e premete il pulsante Compute OR of IDS. Prendete il numero generato e aprite il file pnach corrispondente al gioco (di solito è CRCdelgioco.pnach). Aggiungete una nuova riga zerogs=xxxxxxxx dove le x rappresentano l'identificativo.

GSnull v0.1.0 plugin

  • Come spiegato all'inizio di questa sezione, si tratta di un finto plugin che non mostra alcun tipo di immagine. Premendo il pulsante Configura apparirà un menù in cui potrete selezionare/deselezionare l'opzione "Enable Logging" che abiliterà/disabiliterà il log dell'emulatore grafico. Dovrebbe essere usato dagli sviluppatori e per scopi di debug.

Audio:




SPU2-X


Al momento in cui scrivo, è il plugin migliore e il più aggiornato. Basato inizialmente sul plugin SPU2 di Gigaherz e successivamente modificato da Jake Stine (Air) del team di PCSX2.
E' l'unico plugin SPU2 che supporti l'utilizzo di effetti (come il riverbero) e il Dolby Pro Logic (II) (purchè la vostra scheda audio sia in grado di decodificarlo).
E' anche quello che emula in maniera più corretta il chip. Molti giochi funzioneranno soltanto con SPU2-X!
  • Interpolation: Qui potete scegliere una delle 5 opzioni:
    1)Nearest: Come dice la descrizione, non verrà applicata alcuna interpolazione. Questa è la modalità più veloce.
    2)Linear: Applica sul suono un'interpolazione lineare; è veloce.
    3)Cubic: Un altro tipo di interpolazione. Più lenta, con una buona resa dei toni alti.
    4)Hermite: Questa è l'opzione consigliata. La più simile a quello che produrrebbe la PS2, quindi la più accurata, anche se un po' più lenta delle precedenti.
    5)Catmull-Rom: Un'altro tipo di interpolazione. Lenta, qualitativamente migliore.

  • Disable effect processing: Selezionandola disattiverete qualsiasi effetto come il riverbero, peggiorando la qualità del suono, ma aumentando la velocità.

  • Use the de-alias filter: Come da descrizione, enfatizza i toni alti.

  • Enable debug options: Abilita il pulsante Configure Debug Options. Quest'ultimo quando cliccato, mette a disposizione varie opzioni di logging che possono essere attivate per scopi di debug. Dovrebbero essere usate solo dagli sviluppatori.

  • Module: Qui potete selezionare una delle 5 possibilità, che rappresentano modalità differenti di uscita del suono:
    1)No sound: Non produrrà alcun suono (muto) ottenendo la massima velocità.
    2)X Audio 2: Funziona meglio sotto Vista, quindi gli utenti di XP dovrebbero provare la terza opzione. Se avete problemi con Portaudio, usate questa.
    3)DirectSound: Dovrebbe essere leggermente peggiore rispetto a X Audio 2; usatela se per voi funziona meglio questa.
    4)Wave out: Sconsigliata, le opzioni 2 o 3 dovrebbero funzionare sempre meglio di questa.
    5)Portaudio: E' la modalità consigliata. Usa una libreria multi-piattaforma chiamata Portaudio. Questa è l'unica opzione oltre a "no sound" sotto Linux.

  • Host API: Sono le API che Portaudio utilizzerà per la riproduzione del suono; se avete problemi con Windows WASAPI, provate a impostare Windows DirectSound.

  • Device name: Qui potete selezionare il dispositivo audio che volete utilizzare. Se il suono non funziona con 'Default Device', provate a scegliere il dispositivo dal menù.

  • WASAPI Excluseive Mode: Selezionate questa opzione se volete che SPU2-X funzioni in modalità esclusiva, impedendo agli altri programmi di utilizzare il dispositivo audio che avete scelto.

  • Output Latency: Più basso è il valore della latenza, più breve sarà il ritardo che otterete nell'audio. Potete lasciare la scelta su 'Use smallest possible' per lasciar decidere al plugin, oppure scegliere un valore personalizzato. Da notare che impostare un valore troppo basso PROVOCHERA' un suono a scatti, quindi provate a cambiare il valore, fino a trovare quello più basso che funzioni con il vostro gioco senza problemi.

  • Synchronizing mode:
    • TimeStretch: L'opzione predefinita e anche quella consigliata. Mantiene sincronizzati l'audio e il video, e aiuta ad eliminare scatti e altri problemi del suono. Se la velocità di emulazione è bassa, con questa opzione anche il suono andrà lento al pari del video.
    • Async Mix: Rende l'audio de-sincronizzato rispetto al video, quindi otterrete una velocità del suono normale anche se la velocità dei fotogrammi non è buona. Può rendere il gioco instabile quindi usatela con cautela!
    • None: Con questa opzione, se la velocità di emulazione del vostro gioco non è al massimo, l'audio salterà. Rende l'emulazione un po' più veloce.

  • Advanced: Qui potete regolare ancora meglio il funzionamento della modalità time stretcher che avete scelto. Come descritto nella finestra, valori più alti vanno meglio quando la velocità di emulazione del gioco non è buona, mentre con una velocità vicina a quella massima vanno meglio valori più bassi. Cliccando su Reset to Defaults riporterete tutti i valori alla configurazione iniziale.

  • Audio Expansion mode: Qui potete scegliere se volete che il suono prodotto dal plugin sia espanso a tutte le vostre casse audio e non mandato solo in 2 canali (stereo). Utilizzabile soltanto con il modulo XAudio2.
    • Stereo: Impostazione di default, il suono non sarà espanso.
    • Quadrafonic: Espanderà il suono su 4 casse.
    • Surround 5.1: Espanderà il suono su casse surround 5.1
    • Surround 7.1: Espanderà il suono su casse surround 7.1

  • Use a Winamp DSP plugin: Se non sapete cos' è, lasciatelo così. (Non disponibile in Linux al momento).

SeroSPU2


Questo è un plugin sviluppato da zerofrog. ZeroSPU2 possiede le seguenti caratteristiche:
  • ZeroSPU2 ha una funzione di modifica della sincronia come quella di SPU2-X. Per attivare questa opzione, andate nella finestra di configurazione di ZeroSPU2 e selezionatela. Questa caratteristica funziona meglio sotto Windows, ma è implementata anche in Linux.

  • Real time mode è una modalità di sincronizzazione più rigorosa per giochi che necessitano di maggiore accuratezza e minore latenza.

  • Audio/video recording: Selezionate la casella Recording per registrare l'audio durante il gioco, in un file che verrà chiamato zerospu2.wav.

  • Mute: Disattiverà l'audio, aumentando un po' la velocità di emulazione.

Controller:


I plugin disponibili sono 3, Lilypad v0.11.0, Pokopom 2.1.0 e SSSPSX Pad v1.7.1.

Selezionate Lilypad v0.11.0 e premete il pulsante Configura.


Vedrete una finestra come questa (cliccare per ingrandire):

[Image: attachment.php?aid=30184]

  • Lilypad è un plugin molto avanzato che supporta tastiere, mouse, gamepads e i controller della XBOX 360. Incude anche alcune opzioni molto pratiche come quella di ESC o quella per disattivare il salvaschermo.

  • Per una descrizione molto dettagliata sulla funzione di ogni opzione e su come configurarla, visitate la discussione ufficiale sul plugin QUI.

Selezionate Pokopom 2.1.0 e premete il pulsante Configura.


Vedrete una finestra come questa (cliccare per ingrandire):

[Image: attachment.php?aid=50985]

  • Pokopom è un nuovo plugin creato da KrossX e dotato di funzionalità uniche come il riconoscimento della pressione, la vibrazione con curva personalizzata e altro ancora.

  • Per una descrizione molto dettagliata sulla funzione di ogni opzione e su come configurarla, visitate la discussione ufficiale sul plugin QUI e la pagina Wiki QUI.


Selezionate SSSPSX Pad v1.7.1 e premete il pulsante Configura.


Vedrete una finestra come questa (cliccare per ingrandire):

[Image: attachment.php?aid=30182]

Adesso cliccate su Configura per iniziare la configurazione di SSSPSX Pad:
  • Qui dovrete semplicemente cliccare sul nome di ogni pulsante e premere il tasto da assegnargli. Se volete togliere l'assegnazione ad un pulsante vi basterà cliccarci sopra ed aspettare che il timer "Timeout: " arrivi a 0. A questo punto, al pulsante sarà assegnato nuovamente il valore NONE.

  • Cliccate sulle schede PAD1/PAD2 in alto a sinistra per passare dalla configurazione del controller 1 a quella del controller 2.

  • SSSPSX Pad supporta i controller analogici. Potete quindi assegnare dei comandi agli assi "LX,LY,RX,RY". LX sta per sinistra sull'asse X dell'analogico, LY sta per sinistra sull'asse Y, RX sta per destra sull'asse X dell'analogico, RY sta per destra sull'asse Y.

  • I pulsanti L3 ed R3 sono i pulsanti delle levette analogiche della ps2, R per destra ed L per sinistra come al solito.



Lettore CDVD:


Nella maggioranza dei casi dovreste poter usare l'ISO loader integrato in PCSX2 impostando ISO nel menù CDVD e scegliendo un'immagine da caricare o aggiungendone una nuova cliccando su Sfoglia nel sotto-menù Selettore ISO.

Comunque, se volete utilizzare un plugin per giocare ad un gioco dal DVD originale o per creare dump di un file ISO, scegliete "Plugin" nel menù CDVD e poi scegliere un plugin CDVD.
PCSX2 include Gigaherz's CDVD v0.8.0, Linuz Iso CDVD v0.9.0 e CDVDnull v0.6.0.

Selezionate Gigaherz's CDVD v0.8.0 e premete il pulsante Configura.

  • Veramente molto semplice; scegliete la lettera del lettore nel quale è inserito il disco del vostro gioco. Il plugin eseguirà direttamente il vostro gioco per PS2 dal CD/DVD che avete inserito

  • Questo è l'unico plugin che supporta sebbene in maniera parziale, lo scambio dei dischi. Se avete problemi con giochi che richiedono di cambiare il disco, provate questo plugin!

Selezionate Linuz Iso CDVD v0.9.0 e premete il pulsante Configura.

  • Questo plugin oltre ad eseguire le immagini per l'emulatore, ha la possibilità di comprimerle per risparmiare lo spazio occupato sul disco rigido.

  • Cliccate su "Select Iso" per selezionare l'immagine che volete eseguire/comprimere. Una volta selezionata l'immagine potete, sia chiudere la finestra di configurazione per eseguirla, oppure selezionare "Compress Iso" per comprimerla. Se avete selezionato un'immagine già compressa potete scegliere "Decompress Iso" per decomprimerla.

  • Sotto "Compression Method" potete selezionare sia ".Z - compress faster", che comprimerà la vostra immagine più velocemente rendendola però più grande, sia ".BZ - compress better", che la comprimerà più lentamente ma rendendola più piccola.

  • Sotto "Options" potete selezionare/deselezionare "Enable Block Dump=>'ISO name.dump'". Quando è selezionata, quest'opzione creerà un file block.dump del gioco, nella cartella di PCSX2 (dove si trova il file pcsx2-r5875.exe). Questo file è come una piccola immagine iso, che viene usata perlopiù per scopi di debugging. In questo file verranno memorizzati i settori letti durante l'esecuzione del gioco, in modo che dopo, potrete caricare il file (selezionando "select iso" nella configurazione di Linuz Iso CDVD) ed eseguirlo senza nessuna immagine/cd/dvd. Se però il gioco, tenterà di leggere un altro settore che non è incluso nel file di dump, il gioco stesso smetterà ovviamente di rispondere ai comandi.

  • Premere ok per salvare le modifiche.


CDVDnull v0.6.0


  • Si tratta di un plugin Null proprio come GSnull, il che significa che semplicemente non fa nulla. Non possiede una pagina di configurazione, per ovvie ragioni.


Dev9:


Questi sono i plugin che gestiscono l'emulazione del disco rigido e della connessione ethernet. Nel pacchetto di installazione c'è solo Dev9null v0.5.0, che è ancora una volta un plugin Null esattamente come gli altri.
C'è anche un plugin Dev9 più recente ancora in via di sviluppo da parte di Luigi__, MegaDev9; è ancora nelle prime fasi ma è molto promettente. Per il momento, riesce ad emulare parzialmente il disco rigido della ps2. Potete scaricarlo da qui.
Infine c'è un plugin netplay ancora sperimentale creato da gigaherz e drkIIRaziel chiamato DEV9giga-razi. Sebbene la maggior parte dei server Sony non siano più raggiungibili, potete dargli un'occhiata. Può essere scaricato da qui (leggete prima la guida al gioco on-line)

Usb:


Questi sono i plugin che gestiscono l'emulazione delle porte USB (Universal Serial Bus). Il pacchetrto di installazione include USB Null v0.7.0 che è un altro plugin Null. Non c'è niente da configurare per le ragioni già espresse. C'è poi un nuovo plugin USB che supporta mouse, tastiere e pistole ottiche creato da Shalma e chiamato Nuvee. Potete scaricarlo dal nostro sito qui.
In più c'è un nuovo plugin creato per i volanti da jackun, che è una versione modificata di di un vecchio plugin USB chiamato Qemu. A quanto pare supporta vari volanti, quindi se ne avete uno provate a dargli un'occhiata! Per maggiori informazioni visitate la discussione relativa al plugin sul nostro forum qui. Potete scaricare il plugin dal nostro sito qui.


Firewire:


Qui ci sono i plugin che gestiscono la porta Firewire della PS2. Nel pacchetto di installazione è incluso soltanto FWnull v0.7.0. Non esistono altri plugin Firewire dispnibili o in fase di sviluppo.
Non c'è niente da configurare per le ragioni già espresse.


BIOS


In questa lista troverete l'immagine del vostro bios, se ne avete una e se l'avete messa nella cartella selezionata. L'unico modo LEGALE per ottenere il bios è quello di estrarlo dalla Playstation 2 di VOSTRA PROPRIETA'. NON chiedete dove prendere il bios nel forum di PCSX2, poichè è contro le regole. Questo perchè il BIOS della PS2 è materiale coperto da diritto d'autore di cui è proprietaria Sony e ciò rende la sua distribuzione illegale, tanto che potremmo incorrere in problemi giudiziari se si scoprisse che distribuiamo illegalmente file del bios. Se la vostra immagine del BIOS non appare nella lista, nonostante abbiate selezionato la cartella giusta del bios, vuol dire che non è un'immagine valida.

Attenzione: E' consigliabile possedere tutti i file di un BIOS se è più recente del SCPH-10000.bin. Probabilmente riuscirete comunque ad eseguire il bios o i giochi senza avere tutti i file, ma questo potrebbe anche creare delle incompatibilità. I file sono i seguenti: rom1.bin,rom2.bin,erom.bin ed un file SCPH-XXXXX.nvm dove XXXXX è la versione del vostro bios (es. SCPH-34004.nvm). Quest'ultimo file può essere creato anche da PCSX2 dopo che avrete configurato il vostro bios (fuso orario, lingua ecc.) ma è meglio che lo estraiate direttamente dalla vostra Playstation 2. Ancora una volta NON CHIEDETE dove trovare questi file, visto che sono anch'essi parte del BIOS.

Qui c'è una spiegazione veloce dell'utilità di questi file scritta da auMatt:

auMatt Wrote:La prima ps2 giapponese aveva un singolo bios ed il dvd player ecc. venivano installati sulla memory card.
Dopo questo primo modello, il Dvd Player venne installato in una memoria ROM (EROM) separata e crittografata.
La ROM1 è un'altra parte del BIOS che contiene alcuni altri dati come il numero di versione del DVD Player ecc.
La ROM2 in realtà, è identica alla precedente ma credo che sia inserita solo nelle PS2 cinesi.
Spero che le mie spiegazioni vi siano state d'aiuto.

E' disponibile anche un nuovo Bios dumper che può estrarre dalla vostra PS2, il Bios,la ROM1,la ROM2,l' EROM ed il NVM. Potete prenderlo da QUI

Nota: Per ottenere la massima compatibilità si consiglia di usare un'immagine del BIOS che non sia l'SCPH10000.BIN che è la più vecchia esistente. Con questo BIOS infatti si hanno problemi nell'emulazione delle memory card ed in altre sezioni.

Ecco come estrarre i file del bios dalla vostra PS2: Visitate questa pagina e la discussione QUI.
C'è anche un tutorial su youtube che spiega come estrarre il BIOS dalla vostra console:
http://www.youtube.com/watch?v=n3AVqzYcqSw (un ringraziamento a FullGrownGaming)


E così abbiamo terminato la configurazione di tutti i plugin per PCSX2.

Scheda BIOS della finestra Selettore Plugin/BIOS:


Qui vedrete una schermata identica all'ultima della Configurazione di primo avvio, con la stessa facilità nella scelta del file del BIOS dalla lista e nella possibilità di cambiare la cartella nella quale PCSX2 va alla ricerca delle immagini del vostro BIOS.

Scheda Cartelle della finstra Selettore Plugin/BIOS.


Qui potete modificare le cartelle in cui vengono salvati alcuni dei files che PCSX2 crea. Deselezionando "Usa l'impostazione predefinita" potete cliccare sul pulsante "Sfoglia" per scegliere la cartella dove PCSX2 salverà: Salvataggi (dei giochi), fotografie e log/dump.


Impostazioni del processore


Adesso arriviamo alle impostazioni del processore che potete trovare in Configurazione =>Impostazioni Emulazione. Vedrete una finestra come questa (cliccare per ingrandire):

[Image: attachment.php?aid=30186]


Ci sono 6 schede: EE/IOP, VU, GS, Finestra GS, SpeedHack e GameFix. Cominceremo con EE/IOP.

Scheda EE/IOP di Impostazioni Emulazione:


EE/IOP sta per Emotion Engine / Input Output Processor che rappresentano i componenti fondamentali della Playstation 2. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili:
  • Emotion Engine: Selezionate "Ricompilatore" per abilitare il ricompilatore dell'Emotion Engine, garantendo un enorme aumento della velocità. Quest'opzione è estremamente compatibile, perciò la dovreste utilizzare sempre. Selezionando "Interprete" userete la modalità Interprete che è molto lenta, ma che in alcuni casi è maggiormente compatibile, sebbene sia lì perlopiù per scopi di debug.

  • Attiva Cache EE: Come spiega il suggerimento, funziona solo impostando l'Emotion Engine su Interprete. E' una modalità estremamente lenta e praticamente serve solo per la versione giapponese di "Dead or Alive 2". Potete disabilitarla dopo l'inizio di un combattimento per ritornare ad una buona velocità di emulazione.

  • IOP: Stesse impostazioni di prima anche per l'Input Output Processor. La modalità Interprete qui non è così lenta come nell'EE, ma rappresenta comunque una grossa limitazione della velocità.

  • Modalità di Arrotondamento: Cambia il modo in cui viene calcolato l'arrotondamento dei numeri decimali. Se il gioco si blocca da qualche parte, provate a cambiare questo valore. Quello predefinito ed il più compatibile è Tronca/Zero. Viene cambiato automaticamente quando è selezionata l'opzione 'GameFix automatici' sotto Sistema per quei giochi che necessitano di un valore diverso.

  • Modalità di Clamping: Queste impostazioni vanno dalla più veloce (in alto) alla più lenta (in basso). Quindi 'Nessuno' è la più veloce ma meno compatibile e 'Completo' è la più lenta ma più compatibile. Il valore predefinito qui è 'Normale' che funziona bene per la maggioranza dei giochi senza pesare troppo sulla velocità. Viene cambiato automaticamente quando è selezionata l'opzione 'GameFix automatici' sotto Sistema per quei giochi che necessitano di un valore diverso.

  • Ripristina predefinite: Cliccare qui per riportare tutte le impostazioni ai loro valori iniziali (mostrati in grassetto in Vista/Windows 7 o colorati di verde in Windows XP).

Scheda VU di Impostazioni Emulazione:


VU sta per Vector Units che sono i co-processori della Playstation 2 e che lavorano in parallelo con l'EE e l'IOP. La Playstation 2 possiede 2 di questi co-processori chiamati VU0 e VU1. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili:
  • VU0: In questo menù potete scegliere una delle 3 possibilità: Interprete, Ricompilatore microVU e Ricompilatore superVU [precedente].

    • Interprete: Selezionandola PCSX2 userà l'Interprete per l'unità VU0, che è estremamente lento e non molto compatibile. Dovrebbe essere usata solo per prove e debug.

    • Ricompilatore microVU: Il più recente ricompilatore per le Vector Units creato da cottonvibes. Questa opzione ha un livello di compatibilità con i giochi molto alto, è più stabile e abbastanza veloce. Consigliata.

    • Ricompilatore superVU [precedente]: Il vecchio ricompilatore per le Vector Units creato da zerofrog. Non è più sviluppato (ecco il perchè della dicitura precedente), ha un livello di compatibilità più basso rispetto al microVU, è più instabile e solitamente un po' più veloce. Dovrebbe essere usato solo per individuare problemi con il nuovo ricompilatore o in quei rari casi in cui funziona meglio del microVU.

  • VU1: Come prima ma per la Vector Unit 1.

  • Modalità di arrotondamento: Come per l'EE/IOP

  • Modalità di Clamping: Queste impostazioni vanno dalla più veloce (in alto) alla più lenta (in basso). Quindi 'Nessuno' è la più veloce ma meno compatibile e 'Extra + mantieni segno' è la più lenta ma più compatibile. Il valore predefinito qui è 'Normale' che funziona bene per la maggioranza dei giochi senza pesare troppo sulla velocità. Se notate poligoni appuntiti o forme errate, provate ad impostare questa opzione su 'Extra + mantieni segno'. Viene cambiata
    automaticamente quando è selezionata l'opzione 'GameFix automatici' sotto Sistema per quei giochi che necessitano di un valore diverso.

  • Ripristina predefinite: Cliccare qui per riportare tutte le impostazioni ai loro valori iniziali (mostrati in grassetto in Vista/Windows 7 o colorati di verde in Windows XP).

Scheda GS di Impostazioni Emulazione:


GS sta per Graphics Synthesizer ed è il componente responsabile dell'elaborazione degli elementi grafici della Playstation 2 (insieme ad altre cose). Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili:

  • Limitatore Fotogrammi: Le opzioni in questo gruppo possono essere usate per controllare la velocità dei fotogrammi dei vostri giochi in vari modi.

    • Disattiva il Limitatore Fotogrammi: Selezionandola i vosti giochi saranno eseguiti alla massima velocità di cui il vostro PC è capace, ignorando tutte le impostazioni e limiti seguenti. Potete modificarla mentre giocate premendo F4.

    • Aggiust. freq. fotogr. di base: Qui potete controllare la velocità di massima dei vostri giochi con un valore percentuale. Se lasciate le velocità normali di NTSC e PAL (60 e 50 fps rispettivamnte), un valore del 100% qui, vuol dire 60FPS per l'NTSC e 50FPS per il PAL, 110% vuol dire 66 FPS e 55 FPS rispettivamente ecc. Il limitatore di fotogrammi limiterà i fotogrammi al secondo del vostro gioco a questi valori. Impostare un valore più alto del 100% NON aumenterà la velocità dei fotogrammi; è comsigliabile pertanto lasciarlo su 100%.

    • Aggiust. Mod. Rallentatore: Qui potete controllare con un valore percentuale, la velocità a cui il gioco verrà limitato quando attivate la moviola. Le percentuali si riferiscono alle velocità Massime di cui abbiamo appena parlato, quindi una valore del 50% indica la metà della velocità Massima scelta prima, il cui valore in FPS viene calcolato come spiegato al punto precedente. Potete modificare questa impostazione mentre giocate premendo Maiusc e Tab.

    • Aggiust. Mod. Turbo: Identica a Aggiust. Mod. Rallentatore ma si attiva quando abilitate la modalità turbo. Potete cambiarla mentre giocate premendo Tab

    • Frequenza fotogrammi NTSC: Imposta la velocità dei fotogrammi da usare con i giochi NTSC. La velocità predefinita per questi giochi è di 59.94 FPS, ma potete impostarla ad un valore più alto o più basso per combinarla con le opzioni precedenti. Suggerimento: impostandola su valori più bassi potete velocizzare alcuni giochi, ma anche impedire l'emulazione di altri. Può essere cambiata solo nel file pcsx2_vm.ini cambiando il valore che segue FramerateNTSC=

    • Frequenza fotogrammi PAL: Imposta la velocità dei fotogrammi da usare con i giochi PAL. La velocità predefinita per questi giochi è di 50 FPS, ma potete impostarla ad un valore più alto o più basso per combinarla con le opzioni precedenti. Suggerimento: impostandola su valori più bassi potete velocizzare alcuni giochi, ma anche impedire l'emulazione di altri. Può essere cambiata solo nel file pcsx2_vm.ini cambiando il valore che segue FrameratePAL=

  • Salto Fotogrammi: Le opzioni in questo gruppo possono essere usate per controllare il salto dei fotogrammi, una tecnica che salta l'elaborazione di alcuni fotogrammi del gioco per dare un'impressione di maggiore fluidità quando la velocità massima non può essere raggiunta. Come spiegato nella finestra, questa opzione può causare e causerà immagini visualizzate a scatti o in maniera intermittente e altri comportamenti strani a seconda del gioco. Potete cambiarla mentre giocate premendo Maiusc e F4.

    • Disattivato: Quando selezionata disabilita il Salto dei Fotogrammi, consigliata se avete già una velocità di emulazione adeguata.

    • Salta solo in modalità Turbo: Quando selezionata, abilita il Salto dei Fotogrammi solo quando è attiva la modalità Turbo.

    • Salto costante: uando selezionata, abilita il Salto continuo dei Fotogrammi.

    • Fotogrammi da disegnare: Specifica quanti fotogrammi dovranno essere mostrati prima di poterne saltare uno.

    • Fotogrammi da saltare: Specifica quanti fotogrammi saranno saltati dovo aver raggiunto il numero impostato sopra.


  • Usa MTGS sincronizzato: Abilitate questa opzione per utilizzare una modalità differente di MTGS. MOLTO lenta, solo per scopi di debug.

  • Disable all GS output: Come suggerisce il nome, disabiliterà tutta la parte grafica. Usata per misurare la velocità del core di PCSX2 e per debug.

Scheda Finestra GS di Impostazioni Emulazione:


Qui potrete controllare vari aspetti dell'uscita video di PCSX2. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili:

  • Proporzioni aspetto: Qui potete scegliere Riempi la finestra/schermo che allargherà le immagini in modo da coprire l'intera finestra, Normale (4:3) che imposterà il rapporto dello schermo a 4:3 oppure Panoramico (16:9) che imposterà il rapporto dello schermo a 16:9. Ricordate che in questo modo, le immagini del gioco verranno deformate. Per ottenere un effetto wide-screen corretto, selezionate la voce 'Abilita le Patch Widescreen' nel menù Sistema oppure in mancanza di una patch per un gioco specifico, avrete bisogno di impostarlo nel menù del gioco stesso (se il gioco lo supporta).

  • Dimensioni finestra personalizzate: Impostate la grandezza in pixel della finestra video come preferite. Questa opzione non modifica la risoluzione del gioco, la qualità dell'immagine o la velocità; semplicemente ridimensiona la finestra come si farebbe trascinandone un angolo con il mouse.

  • Zoom: Come suggerisce il nome, potete inserire la percentuale di zoom da applicare. Potete modificare questo valore anche durante il gioco tenendo premuto Ctrl e premendo i tasti + e - del tastierino numerico per aumentar o ridurre il livello di zoom. Premendo invece Ctrl e il tato * del tastierino numerico si reimposta il livello di zoom a zero.

  • Allungamento verticale: Questa opzione non può essere modificata dall'interfaccia grafica ma è simile all'opzione Zoom e per questo viene trattata in questa sezione. La sua funzione è ben spiegata già dal nome e si attiva premendo Ctrl-Alt e i tasti + e - del tastierino numerico. Premendo Ctrl-Alt e il tasto * del tastierino numerico si reimposta l'allungamento a zero.

  • Disattiva il bordo ridimensionabile della finestra GS: Quando selezionata, rimuove dalla finestra video i bordi che permettono di ridimensionarla.

  • Nascondi sempre il puntatore del mouse: Quando selezionata, la freccetta del mouse non sarà visibile se posizionata all'interno della finestra video.

  • Nascondi la finestra GS quando l'emulazione è in pausa: Quando selezionata, la finestra video verrà nascosta ogni volta che metterete in pausa l'emulazione.

  • Usa la modalità a schermo intero come impostazione predefinita: Quando selezionata, PCSX2 partirà schermo intero. Potrete tornare in modalità finestra premendo Alt e Invio.

  • Usa il doppio clic per entrare/uscire dalla modalità a schermo intero: Quando selezionata. facendo doppio clic nella finestra video si passerà dalla modalità a schermo intero a quella finestra (e viceversa).

  • Attendi sincronia verticale: Quando selezionata, PCSX2 utilizzerà il sincronismo verticale dello schermo che può ridurre l'effetto tremolio, ma riduce di parecchio anche gli FPS. Si applica alla modalità scermo intero e potrebbe non funzionare con tutti i plugins GS.

  • Attiva/disattiva dinamicamente la sincronia verticale a seconda della frequenza dei fotogrammi: La funzione di questa opzione è spiegata nel suggerimento, quindi passateci il mouse sopra per mostrare il suggerimento e leggetelo Tongue

Scheda SpeedHack di Impostazioni Emulazione:


Gli SpeedHack sono delle tecniche usate per velocizzare l'emulazione a costo di una minor accuratezza. Tutte queste opzioni possono causare e causeranno certamente molti problemi, interruzioni del programma e altri strani comportamenti quindi usatele con cautela! Ricordate anche che tali opzioni funzionano solo con alcuni giochi, con altri potreste anche non ottenere alcun vantaggio. Di seguito descriveremo le impostazioni disponibili:
  • Attiva gli SpeedHack: Selezionate/deselezionate questa casella per abilitare o disabilitare velocemente tutte le altre impostazioni.

  • Emotion Engine (EE) Cyclerate: Questo hack aumenta il tempo necessario ad una operazione di emulazione, rendendo il lavoro più facile per il vostro processore. Qualsiasi valore che non sia quello predefinito può impedire l'emulazione dei vostri giochi, renderli lenti o far saltare loro dei fotogrammi.

    • Cyclerate predefinito - Posizione della levetta su 1: Questo non è un hack; in questa posizione l'EE verrà emulato alla sua velocità normale.

    • Posizione della levetta su 2: Riduce i cicli dell'EE del 33%. Moderato aumento della velocità, pochi problemi di compatibilità.

    • Posizione della levetta su 3: Riduce i cicli dell'EE del 50%. Aumento considerevole della velocità, problemi più marcati di compatibilità. Può anche causare interruzioni nel suono dei video del gioco.


  • VU Cycle Stealing: Questo hack incrementa il numero di cicli che la Vector Unit (VU) ruba all'Emotion Engine(EE). Questo hack può provocare e provocherà certamente letture falsate degli FPS (specialmente sui valori alti), interruzioni nelle immagini, rallentamenti e altri problemi piuttosto seri con alcuni giochi!

    • Posizione della levetta a 0: Questo non è un hack; in questa posizione il VU Cycle Stealing è disabilitato.

    • Posizione della levetta a 1: Moderato aumento della velocità, pochi problemi di compatibilità.

    • Posizione della levetta a 2: Aumento considerevole della velocità, moderati problemi di compatibilità.

    • Posizione della levetta a 3: Aumento moderato della velocità rispetto al livello 2, grossi problemi di compatibilità. Questo livello non funzionerà per la maggioranza dei giochi causando tremolii, rallentamenti e problemi grafici offrendo, qualora funzioni, un aumento di velocità piuttosto marginale rispetto al livello 2. Non consigliato se non per quei pochissimi giochi con cui funziona.


  • Altri Hack: Svariati hack più o meno utili.

    • Attiva rilevamento spin INTC: Questo hack "prende una scorciatoia" nei momenti in cui i giochi PS2 si trovano in situazioni di stallo (ovvero quando non stanno utilizzando il processore); controllate il suggerimento nella finestra per maggiori informazioni. Invece di completare il ciclo di stallo, l'emulatore salta direttamente alla fine del ciclo e riprende l'esecuzione da lì. Può portare a evidenti aumenti di velocità, ma solo in alcuni giochi. E' un'opzione sicura che nella maggior parte dei casi, non provoca problemi di compatibilità; consigliato.

    • Attiva rilevamento ciclo d'attesa: Metodo simile al precedente; controllate il suggerimento per una spiegazione dettagliata. Aumento di velocità moderata e nessun problema di compatibilità noto; consigliato.

    • Attiva CDVD veloce: Riduce i tempi di caricamento impostando una modalità più veloce di accesso al disco. Controllate la lista di compatibilità HDLoader per vedere quali giochi NON funzionano con questo hack (di solito segnalati come "necessita modalità 1" oppure "DVD lento"). Non consigliata visto che può impedire l'emulazione di parecchi giochi.


  • Hack di microVU: Questi hack funzionano solo quando viene scelto microVU come ricompilatore nella scheda VU di Impostazioni Emulazione. Se viene scelto superVU, questi hack non fanno niente.

    • microVU Flag Hack: Controllate il suggermento per una descrizione dettagliata sul suo funzionamento. Incremento moderato della velocità e ottima compatibilità.

    • MTVU (microVU1 multi-threaded): Selezionate questa opzione per usare un terzo core per l'emulazione dell'unità VU1 della PS2. Questo hack fornisce un sensibile aumento di velocità per i processori con 3 o più core, mantenendo una buona compatibilità (crea problemi solo con una manciata di giochi). Alcuni giochi potrebbero non beneficiare molto dell'aumento di velocità (dipende da quanto utilizzano l'unità VU1). Sono stati riportati miglioramenti nella velocità di emulazione persino su processori dual core.

  • Ripristina predefinite: Cliccate qui per riportare tutte le impostazioni ai loro valori originali (il che significa disattivare tutti gli hack).

Scheda GameFix di Impostazioni Emulazione:


Come si capisce dal nome, sono opzioni dedicate ad alcuni giochi la cui emulazione richiede qualcosa di particolare. Il team di PCSX2 non è intenzionato a mantenere queste opzioni, ma sono lì temporaneamente in attesa che venga trovato il modo di emulare correttamente questi giochi. Molte di queste vengono attivate automaticamente quando viene impostato 'gameFix automatici' nel menù Sistema.

  • VU Add hack: Anche questa opzione è necessaria visto che la PS2 non segue lo standard IEEE riguardo i numeri a virgola mobile.
    Abilitarla solo per 'Star Ocean 3','Valkyrie Profile 2' e 'Radiata Stories'.

  • VU Clip Flag Hack: Questa opzione è necessaria solo se è stato scelto superVU come ricompilatore nella sceda VU di Impostazioni Emulazione. Necessaria con i giochi della serie Persona.

  • FPU Compare Hack: Questa opzione è necessaria a causa della limitata scelta di numeri a virgola mobile definita dallo standard IEEE che la PS2 non segue. Abilitatela solo per 'Digimon Rumble Arena 2'.

  • FPU Multiply Hack: Necessaria per 'Tales of Destiny'.

  • FPU Negative Div Hack: Necessaria per i giochi della serie Gundam; sistema la visualizzazione della telecamera.

  • VU GXkick Hack: Aggiunge un ritardo maggiore alle istruzioni VU XGkick. Necessaria per 'Erementar Gerad'.

  • FFX video fix: Butta via il GIF prima di iniziare a lavorare sull'IOU. Sistema il problema degli strati grigi nei video di 'Final Fantasy X'.

  • EE timing Hack: Opzione versatile. Serve per: 'Digital Devil Saga', 'SSX' e 'Resident Evil: Dead Aim'.

  • Skip MPEG Hack: Usatela per saltare i video di introduzione che si bloccano interrompendo tutto il gioco

  • OPH flag Hack: Necessario per 'Bleach Blade Battler', 'Growlancer' II e III e 'Wizardry'

  • Ignora le scritture DMAC quando è occupata: Necessario per "Mana Khemia - Alchemists of Al-Revis" e "Metal Saga".

  • Simula read ahead FIFO VIF.: Come da descrizione, può essere utile per quei giochi lenti nel caricamento.

  • Ritarda le pause di VIF1 (VIF1 FIFO): Corregge l'HUD di Socom - US Navy Seals 2.

  • Ignora la Direzione del Bus nel Trasferimento Path3: Corregge Hotwheels.

  • Passa al rendering software di GSdx quando viene riprodotto un FMV: Con questa opzione selezionata, il plugin GSdx passerà automaticamente al rendering software quando rileva la riproduzione di un video e tornerà al rendering hardware una volta terminato. E' più una comodità che un hack, ma è molto utile considerando il numero di giochi che hanno problemi di riproduzione dei video con il rendering hardware di GSdx.

Preimpostazioni:


A partire dalla versione 0.9.8, è stato introdotto il sistema delle preimpostazioni. E' un sistema pensato per gli utenti che desiderano configurare PCSX2 in maniera facile e veloce. Quando è selezionata la casella 'Preimpostazione' (posizionata in basso in tutte le 6 schede descritte finora), tutte le opzioni vengono disabilitate dal momento che il sistema di Preimpostazioni le cambierà in maniera automatica. Di seguito una lista dei livelli di preimpostazione (dal più lento ma più compatibile al più veloce ma meno compatibile):

  • 1 - Sicura +: Come dice il nome stesso è la preimpostazione più sicura in termini di compatibilità. Rispetto alle altre è la più compatibile ma anche la più lenta.

  • 2 - Sicura (più veloce): Più o meno al livello della 1 ma con qualche SpeedHack molto sicuro per guadagnare qualcosa in termini di velocità. La compatibilità dovrebbe essere alta come nella precedente.

  • 3 - Bilanciata: Utilizza qualche SpeedHack in più, sacrificando leggermente la compatibilità in favore della velocità.

  • 4 - Aggressiva: Aggiunge altri SpeedHack e cambia alcune modalità di Camping. Meno compatibile ma più veloce; problemi con alcuni giochi.

  • 5 - Aggressiva +: Molti SpeedHack; molti giochi hanno problemi, ma per quelli che funzionano la velocità di emulazione è di gran lunga superiore.

  • 6 - Per lo più dannosa: Come dice il nome stesso, questa preimpostazione fa più male che bene. La maggior parte dei giochi danno problemi e potrebbe essere persino più lenta di altre preimpostazioni. Non consigliata.

Configurazioni varie


Adesso passiamo a descrivere la funzione delle restanti opzioni:

  • Sistema =>Avvia da CDVD (completo): Scegliendo questo, l'emulatore eseguirà l'immagine che avete selezionato nella configurazione del vostro plugin CDVD (o nel Selettore ISO integrato) oppure vi chiederà di cercare l'immagine se non ne avete selezionata una nella configurazione del plugin CDVD. Se state usando il plugin Gigaherz CDVD, questo eseguirà immediatamente il CD/DVD inserito nel lettore selezionato. La modalità 'completo' passa prima per la schermata introduttiva del bios proprio come su una PS2 vera. Usatela per giochi multi-lingua o protetti.

  • Sistema => Avvia da CDVD (veloce): Come sopra, ma saltando la schermata del BIOS ed eseguendo il gioco immediatamente. E' d'aiuto nell'avvio di alcuni giochi poiché, rispetto alla modalità completa, salta il controllo del codice regionale incluso nei BIOS più recenti.

  • Sistema =>Esegui ELF...: Potete usarlo per eseguire le demo che sono quasi sempre nel formato .elf.

  • Sistema =>Pausa/Riprendi: Potete usarlo per mettere in pausa o riprendere l'emulazione ogni volta che volete.

  • Sistema =>Carica stato/Salva stato: Qui potete caricare/salvare la vostra posizione mentre state giocando. Nel menù carica stato, con "Backup" potete caricare un backup creato con l'opzione "Crea backup prima di salvare" per lo slot selezionato.

  • Sistema =>Crea backup prima di salvare: Quando questa opzione è selezionata, PCSX2 creerà una copia di backup dello stato salvato ogni volta che si salva lo stato. Molto utile nel caso in cui il file di stato risulti danneggiato o in qualche modo corrotto. I backup si trovano nella cartella sstates ed il loro nome termina sempre con .backup. Potete caricare questi file tramite l'interfaccia grafica tramite il menù appena descritto.

  • Sistema =>GameFix automatici: Questa abiliterà/disabiliterà i GameFix dei giochi. I GameFix hanno vari utilizzi, dall'escludere dai giochi i video che non sono ancora correttamente emulati e a volte potrebbero bloccare l'emulazione stessa, fino ad altri utilizzi più avanzati. Abilitando questa opzione si attiveranno delle configurazioni speciali e dei GameFix per quei giochi che ne hanno bisogno.

  • Abilita Cheat: Questa abiliterà/disabiliterà i trucchi nei giochi. I trucchi funzionano allo stesso modo dei GameFix, ma vengono caricati dalla cartella Cheats di PCSX2. Controllate le varie guide sul nostro forum per sapere come creare i file dei trucchi per PCSX2.

  • Abilita le Patch Widescreen: A partire dalla versione 1.2.0 e grazie al contributo della nostra grande comunità abbiamo aggiunto il supporto alle patch widescreen personalizzate per i giochi. Se esiste una patch per un particolare gioco, abilitando questa opzione, il rapporto d'aspetto del video verrà forzato a 16:9, senza allargare la visualizzazione ma aumentando correttamente il campo visivo ed in alcuni casi persino i caratteri e gli HUD! Perché questa opzione funzioni è necessario comunque impostare la Proporzione aspetto a 16:9 dentro Impostazioni Emulazione->Finestra GS. Per ulteriori informazioni e per ottenere le patch più recenti, visitate la discussione relativa QUI.

  • Sistema =>Abilita Filesystem dell'Host: Questa abiliterà/disabiliterà la funzione Filesystem dell'Host di PCSX2. Si tratta di una funzione utilizzata per lo più da demo e homebrew.

  • Sistema =>Spegni: Chiude il gioco a cui state giocando e resetta PCSX2.

  • Sistema =>Esci: Chiude l'emulatore

  • CDVD =>
    • Selettore ISO: E' l'ISO loader integrato di PCSX2, che non fa uso di plugin CDVD. Cliccando su Sfoglia potete scegliere qualsiasi immagine supportata da PCSX2 ed eseguirla. Per comodità, questo menù mantiene una lista delle immagini che avete usato di recente. Funziona solo se scegliete ISO nella parte del menù subito sotto!
    • Plugin Menu Plugin Impostazioni Plugin: Mostra quale plugin CDVD avete scelto e vi permette di configurarlo da qui (invece di andare in Selettore Plugin/BIOS).
    • ISO-Plugin-Nessun disco: Questo menù controlla la sorgente da cui PCSX2 carica i giochi. Se scegliete ISO, verrà usato l'ISO loader integrato (descritto prima). Se scegliete Plugin, verrà usato il plugin CDVD. Se scegliete Nessun disco, non verrà caricato nessun gioco e PCSX2 avvierà semplicemente il BIOS.

  • Configurazione =>
    • Impostazioni Emulazione: Apre la schermata Impostazioni Emulazione descritta nella sezione Configurazioni del processore.

    • Memory card: Apre il gestore delle memory card.
      • Cliccando su Sfoglia potete specificare un cartella da cui PCSX2 proverà a caricare le memory card.

      • Scegliete una qualunque delle memcard dalla lista per poter abilitare i pulsanti Copia, Rinomina, Elimina e Espelli. Copia crea una copia della memory card selezionata, Rinomina permette di cambiare il nome del file, Elimina la cancella e Espelli la rimuove dallo slot assegnato.

      • Scegliete una porta libera per abilitare il pulsante Crea. Cliccando su questo pulsante si aprirà la maschera di creazione di una nuova memory card, dalla quale sarà possibile scegliere il nome del file e selezionare la dimensione della memory card tra 8, 16, 32, e 64 MB. Come spiegato nelle note, più è grande la dimensione della memory card, maggiori sono le possibilità che con alcuni giochi non funzionino, quindi attenzione perché alcuni giochi NON saranno in grado di salvare in memory card troppo grandi.
        Selezionare "Usa la compressione NTFS per la creazione di questa Memory Card" per usare attivare la compressione NTFS sul file, risparmiando un po' di spazio sul disco rigido. Opzione fortemente raccomandata.

      • Scegliete una memory card nella lista -- Card inutilizzate -- per abilitare il pulsante Inserisci che aprirà una schermata dalla quale scegliere la porta nella quale inserire la memory card.

      • Espelli automaticamente la memory card quando si carica un salvataggio di stato: Controllare la descrizione presente sul programma


    • Selettore Plugin/BIOS: Apre la schermata del Selettore Plugin/BIOS dalla quale è possibile cambiare i plugin, il BIOS utilizzato e le cartelle così come descritto all'inizio della guida.

    • Video (GS)/Audio (SPU2)/Controller (PAD)/Dev9/USB/Firewire =>Impostazioni plugin: Aprono i pannelli di configurazione del plugin selezionato (rispettivamente Video/Audio/Controller/Dev9/USB/Firewire)

    • Multitap 1: Abilita il Multitap 1. Per funzionare è necessario che sia abilitato il multitap anche nel plugin Lilypad. Non funziona ancora con tutti i giochi, ma la maggior parte non dovrebbe avere problemi.

    • Multitap 2: Abilita il Multitap 2. Per funzionare è necessario che sia abilitato il multitap anche nel plugin Lilypad. Non funziona ancora con tutti i giochi, ma la maggior parte non dovrebbe avere problemi.

    • Cancella tutte le impostazioni: Ripristina tutte le impostazioni ai loro valori originali e apre l'Assistente di Configurazione di primo avvio.


  • Varie =>
    • Mostra Console: Questa abiliterà/disabiliterà una seconda finestra che apparirà dietro PCSX2 e che viene usata perlopiù per scopi di debug. Lì potrete vedere vari messaggi che possono aiutarvi ad individuare un problema oppure potrete vedere cosa fa l'emulatore momento per momento mentre eseguite un gioco. I messaggi in rosso sono errori, quelli in giallo avvertimenti.
    • Finestra Console:
    • Log->Salva/Pulisci: Salva o Pulisce i messaggi nella finestra console.
    • Aspetto: Cambia lo stile di visualizzazione della finestra console.
    • Fonti: Da qui è possibile selezionare i vari componenti della PS2 dei quali verranno registrate e visualizzate le attività.

  • informazioni su: La finestra delle informazioni. Qui potrete vedere chi sono gli autori dell'emulatore ed alcuni ringraziamenti.

Configurazione delle scorciatoie da tastiera



Per avere una lista completa delle scorciatoie da tastiera attualmente supportate, consultare pagina 4 del file readme di PCSX2.

PCSX2 supporta anche l'impostazione di scorciatoie personalizzate tramite il file PCSX2_keys.ini. E' possibile trovare le istruzioni per creare questo file qui


Se avete ancora problemi con l'emulatore, scrivete QUI nel forum di PCSX2 solo dopo aver letto per bene le regole.

Torna all'inizio

Questo è tutto! Spero che questa guida sia stata d'aiuto per tutte le persone che si avvicinano per la prima volta a PCSX2 e per quelli che vogliono giocare con le opzioni per rendere funzionante un maggior numero di giochi.

Grazie a Gigahertz per avermi mostrato come far funzionare l'indice con Firefox Smile
Molte grazie al mio amico Regulus per lo sfondo, lo script delle faccine e per il suo aiuto Smile
Grazie a Razor Blade per aver sistemato i bordi delle immagini.
Grazie a crushtest per aver evidenziato alcuni problemi con Firefox e per i suoi suggerimenti.
Grazie a Nachbrenner per i suoi consigli e contributi.
Grazie a Falcon4ever per aver insistito sulla validazione XHTML.
Grazie a rama per avermi aiutato con alcune delle spiegazioni.

Scritta da Bositman.
Tradotta da IL CARTOLAiO.

Sponsored links





Users browsing this thread: 1 Guest(s)